الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
sabato 28 gennaio 2023
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Notizie importanti

La posizione della Francia sulla questione del Sahara marocchino deve cambiare, soprattutto dopo le dichiarazioni dei governi spagnolo e tedesco, ha dichiarato il presidente del gruppo di amicizia Francia-Marocco Christian Cambo.


Il presidente del gruppo d'amicizia Francia-Marocco aggiunge, dopo l'incontro con il ministro degli esteri, della cooperazione africana e dei marocchini residenti all'estero, Nasser Bourita, mercoledì a Rabat, che a seguito delle dichiarazioni spagnole e tedesche "devono intervenire sviluppi" da parte francese.

Nella sua dichiarazione alla stampa, il signor Cambon ha espresso la sua gioia di "ritrovare questa relazione interparlamentare dalla quale siamo stati privati da quasi due anni a causa del covid".

"La Francia e il Marocco intrattengono un rapporto assolutamente privilegiato, che merita di essere regolarmente rivisitato per essere nutrito con il favore degli eventi e delle crisi che si presentano", ha sottolineato, sottolineando l'importanza del gruppo d'amicizia Francia-Marocco, "un elemento motore e positivo per lo sviluppo della relazione, qualunque sia il contesto".

L'onorevole Cambon, anche presidente della commissione per gli affari esteri, la difesa e le forze armate del Senato francese, ha ribadito il suo sostegno al Regno, "in quanto parlamentare e amico del Marocco".

"Abbiamo affrontato la crisi ucraina", ha aggiunto, sottolineando l'importanza della "solidarietà franco-marocchina per far fronte a tutti gli eccessi che la crisi provocherà".



- Notizia riguardo alla questione del Sahara occidentale/Corcas-

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2023