الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
sabato 20 aprile 2024
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Notizie importanti

Il Nepal appoggia l’iniziativa marocchina di autonomia al Sahara e saluta le realizzazioni compiute dal Regno sotto la guida illuminata di SM il Re Mohammed VI, ha affermato il Primo ministro nepalese, il sig. Girija Prasad Koirala. 


Il capo del governo nepalese, che riceveva venerdì alla sua residenza l'ambasciatore del Marocco in India e nel Nepal, il sig. Larbi Moukhariq, ha salutato anche le grandi iniziative innovative avviate dal Sovrano per consolidare le esperienze democratiche, lo sviluppo sociale e l'integrazione del paese nell'economia mondiale. 
 
Il Nepal, ha sottolineato, sostiene l'iniziativa del Marocco affinché la regione possa dedicarsi e faccia fronte alle sfide dello sviluppo in un mondo dove le frontiere si smorzano progressivamente a favore degli imperativi economici. 
 
L'iniziativa marocchina di autonomia al Sahara, nel quadro della sovranità del regno, è "innovatrice e accettabile", egli ha notato, sottolineando che il Nepal sostiene in modo costante la risoluzione pacifica voluta dal Marocco. 
 
Sul pino bilaterale, il capo del governo nepalese ha sottolineato la volontà del suo paese di consolidare le sue relazioni col Marocco: "Vogliamo delle relazioni più strette col Marocco", ed è arrivato il momento per pensare ad esplorare il potenziale di cooperazione nei campi economici e finanziari, e di dare agli uomini d’affari dei due paesi l'opportunità, ed i mezzi di conoscersi meglio e di lavorare insieme, egli ha spiegato. 
 
Il sig. Koirala ha indicato di avere dato delle istruzioni alla Commissione nepalese della Pianificazione, invitandola a valutare l'esperienza marocchina in vari campi per poter ispirarsene. Le "nostre relazioni politiche sono perfette ed i nostri scambi economici dovrebbero rinforzarsi", ha affermato il sig. Koirala. 
 
Durante il suo incontro col capo del governo nepalese, l'ambasciatore del Marocco ha rievocato a lungo lo sviluppo che vive il Marocco sul piano economico e politico, in modo particolare i grandi cantieri strutturali lanciati da SM il Re Mohammed VI. 
 
Il sostegno per l’iniziativa marocchina di autonomia e la volontà di rinforzare la cooperazione economica tra il Marocco ed il Nepal, di cui le relazioni diplomatiche risalgono al 1975, sono stati reiterati dal ministro nepalese degli affari esteri, la Sig.ra Sahana Pradhan, ed il segretario al Foreign Office del Nepal, il sig. Gyan Chandra Acharya che ha colto l'occasione per rendere omaggio al Marocco per la sua implicazione costruttiva nelle grandi questioni regionali ed internazionali. I due responsabili nepalesi hanno insistito sulla necessità di intensificare gli scambi bilaterali, particolarmente economici. 
 
Nella stessa ottica, l'ambasciatore del Marocco ha sottolineato la volontà del Marocco di rinforzare le sue relazioni col Nepal in vari settori pubblici e privati suscettibili di essere oggetto di scambio e di cooperazione, particolarmente il turismo, l'agricoltura, l'offshoring, il tessile e lo sviluppo delle risorse umane. 
 
Il sig. Moukhariq, che si è reso a Katmandu per l’investitura del nuovo Console onorario del Marocco, il sig. Basant K. Chaudhary, e l'inaugurazione del consolato nella fine della settimana nel centro della capitale himalayana dove flotta oramai la bandiera nazionale, è stato ricevuto anche dal presidente del parlamento interinale, il sig. Subhash Chandra Newang che ha seguito con molto grande interesse l'esposto dell'ambasciatore. 
 
Il sig. Newang ha colto l'occasione per salutare le profonde mutazioni vissute dal Marocco sotto la guida di SM il Re Mohammed VI. 
 
Il portavoce della camera dei rappresentanti ha chiamato ad una cooperazione economica e commerciale più stretta tra il Marocco ed il Nepal, invitando i parlamentari nepalesi a visitare il Marocco per informarsi dei suoi metodi di sviluppo, scambiare i punti di vista coi loro omologhi marocchini ed ispirarsi al funzionamento delle istituzioni del Regno. 
 
Fonte: MAP 
- Notizia concernente la questione del Sahara occidentale - 

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2024