الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
lunedì 20 maggio 2024
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Notizie importanti

L'operazione di scambio di visite familiari, pilotate dall'Alto Commissariato ai Rifugiati (ACR), tra i campi di Tindouf, al sud dell'Algeria, e le province del sud del Regno, è stata ripresa venerdì con il trentunesimo viaggio, da e verso la provincia di Smara. 


Questa ripresa dell'operazione di scambio di visite familiari interviene dopo una sospensione di un mese, per delle ragioni logistiche, indica un comunicato dell'Ufficio di Coordinamento marocchino colla Minurso, precisando che il presente scambio ha conosciuto la partecipazione di 68 beneficiari che appartengono a 19 famiglie. 

Cosi, undici famiglie che totalizzano 34 persone, originarie della provincia di Smara, hanno imbarcato, venerdì  alle 9.15 min, a bordo di un aeromobile della MINURSO, all'aeroporto di Smara, per Tindouf, prima che otto famiglie che totalizzano 34 persone, in provenienza dei campi di Tindouf, non abbiano sbarcato dallo stesso aereo, a 12 .55min, precisa la stessa fonte. 

Dal lato marocchino, questo scambio si è svolto in buone condizioni e tutte le disposizioni sono state prese per assicurare una buona accoglienza ai partecipanti e facilitare loro le formalità di uso, di imbarco e di sbarco in aeroporto, sottolinea il comunicato. 

Reiterando la sua soddisfazione per quanto riguarda la ripresa dell'operazione di scambio di visite familiari, l'ufficio del coordinamento marocchino chiama l’ACR a fare rispettare scrupolosamente le disposizioni del piano di azione che regge le misure di fiducia, per premunire questa attività eminentemente umanitaria da ogni strumentalizzazione politica. 

Con questo scambio, il numero totale delle persone avendo beneficiato delle visite familiari dal 05 marzo 2004, aumenta a 4324 di cui 2246 persone in provenienza dai campi di Tindouf e 2078 persone in partenza dalle province del sud.

Fonte: MAP
- Notizia concernente la questione del Sahara occidentale - 

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2024