الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
venerdì 19 luglio 2024
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Notizie importanti

Il Ministro di Stato, Ministro degli affari Esteri del Senegal, Cheikh Tidiane Gadio che presiede la delegazione del suo paese all’ottavo vertice dell'Unione Africana (UA), ha chiamato quest’ultima ad esaminare la proposta marocchina di autonomia delle province del sud.



Si dovrebbero esaminare delle soluzioni innovative della questione del Sahara in seno all'U.A. e  con questo intendo la proposta marocchina d’autonomia", ha indicato martedì in una dichiarazione alla stampa. 
 
Ha notato che c'è stata dalla sessione di Banjul un'evoluzione, al livello del dibattito della questione del Sahara in seno all'Unione Africana, ma, egli ha deplorato che l'organizzazione continua di constatare dei blocchi, senza rievocare delle soluzioni innovative per le quali la comunità internazionale ha mostrato la sua preferenza, decidendo di astenersi massicciamente il 14 dicembre scorso a New York.
 
A Banjul, ha ricordato, gli amici del Marocco avevano contestato il rapporto presentato allora dall'Unione Africana, giudicato "abbastanza squilibrato, tendenzioso e non riflettendo la realtà". 
 
"Invitiamo i paesi africani a prendere coscienza che la comunità internazionale vuole delle soluzioni nuove, e a comprendere che l'UA non ha il diritto di auto - escludersi di un dibattito che riguarda gli africani", ha aggiunto, spiegando che l'organizzazione non vuole rimettere in discussione la sua posizione verso questo argomento, preferendo lasciare questo compito alle Nazioni Unite. 
 
Cheikh Gadio ha dichiarato inoltre che solleverà di nuovo la questione alla ripresa dei lavori della conferenza dell'Unione Africana, martedì sera. 

-Attualità concernente la questione del sahara Occidentale-

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2024