الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
venerdì 7 ottobre 2022
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Notizie importanti

L'inviato personale del Segretario generale dell'ONU per il Sahara, il Sig. Peter Van Walsum, ha sottolineato che l'iniziativa marocchina per il negoziato di uno statuto di autonomia nella regione del Sahara costituisce " il punto d’arrivo di un processo di consultazioni allargate, ai livelli nazionali ed internazionali", ricordando che l'autodeterminazione non è sinonimo di indipendenza.



"La proposta marocchina è stata la conclusione di uno sforzo di lunga data, e di un processo di consultazioni allargate ai livelli nazionali ed internazionali", ha precisato il sig. Walsum durante una conferenza stampa venerdì alla sede dell'ONU a New York.

Egli ha rilevato che, tuttavia, la "proposta" del Polisario l'aveva "personalmente sorpreso" perché non era, "mai stato informato della sua elaborazione."

 

"La proposta del Polisario è stata una sorpresa, al meno per me", soprattutto perché riprende delle "posizioni già conosciute", egli ha detto.

Il sig. Walsum, il quale ha reiterato il suo appello al Consiglio di sicurezza durante le sue consultazioni di venerdì, ad incoraggiare le parti ad avviare dei negoziati diretti, ha insistito sul fatto che "autodeterminazione non è sinonimo di indipendenza."

Esiste, egli ha detto, molti esempi nel mondo dove, al termine di un referendum, di consultazioni o altri, delle popolazioni hanno optato per l'autonomia o l'integrazione totale, e questo, secondo lui, in modo particolare per delle ragioni di sicurezza o per i vantaggi economici.

L'inviato personale del Segretario generale dell'ONU ha ricordato poi la raccomandazione formulata dal sig. Ban Ki-moon nel suo ultimo rapporto, chiamando il Consiglio di sicurezza "a chiedere a tutte le parti di avviare dei negoziati senza condizioni preliminari, per giungere ad una soluzione giusta, duratura e reciprocamente accettabile".

"Personalmente, ho una fede illimitata nelle negoziazioni dirette", egli ha detto, stimando che la comunità internazionale ha il compito di contribuire a superare la situazione attuale.

Durante le loro consultazioni sul Sahara, i membri del Consiglio di sicurezza hanno messo in evidenza l'importanza dell'iniziativa marocchina per il negoziato di uno statuto di autonomia nella regione del Sahara.

I Quindici dovranno ritrovarsi venerdì prossimo per adottare una risoluzione sul MINURSO, il cui mandato scade il 30 aprile.

 

Fonte: MAP

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2022