الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
venerdì 7 ottobre 2022
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Notizie importanti

Il Senegal accoglie "molto favorevolmente" la proposta "innovatrice" e "coraggiosa" del Marocco che prevede di consentire un’ampia autonomia agli abitanti del suo Sahara, ha affermato il ministro di stato senegalese e ministro degli Affari Esteri, Cheikh Tidiane Gadio, riporta l’agenzia MAP. 
 



"Il Senegal, paese alleato del Marocco, accoglie molto favorevolmente questa proposta innovatrice e coraggiosa del Marocco che prevede di accordare un’ampia autonomia al suo Sahara", ha dichiarato il ministro, al termine dell’udienza accordata giovedì sera a Dakar dal Presidente senegalese, Abdoulaye Wade, ad una delegazione ministeriale inviata da SM il Re Mohammed VI. 

Il sig. Gadio ha reiterato il sostegno ininterrotto del Senegal al principio di ‘marocanità’ del Sahara. "Per il Senegal, il Sahara fa parte integrante del Marocco prima dell'autonomia e dopo l'autonomia", egli ha detto. 

Il ministro senegalese degli Affari esteri ha aggiunto che il progetto marocchino permette di sbloccare i negoziati per trovare una soluzione a questa questione. 
"La proposta marocchina permette di rompere col surplace o con un passo avanti ed un passo indietro", egli ha detto.

La delegazione ministeriale che è stata ricevuta dal capo dello stato senegalese, era composta dei Sigg. Chakib Benmoussa, ministro degli Interni, Taib Fassi Fihri, ministro delegato agli Affari esteri ed alla Cooperazione, e Fouad Ali El Himma, Ministro delegato agli Interni. 

In una dichiarazione resa alla stampa al termine di quest’udienza, il sig. Benmoussa ha indicato avere presentato al presidente Wade le grandi linee del progetto d’autonomia che il Marocco intende sottomettere alle Nazioni Unite per risolvere la contesa attorno alla questione del Sahara. 

"Questo progetto che rispetta gli standard internazionali in materia d’autonomia, accorda ampi poteri alle popolazioni delle province del Sud per la gestione dei loro affari, nell’ambito della sovranità marocchina", egli ha precisato. 
 
 Fonte: MAP
-Attualità concernente la questione del sahara Occidentale-

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2022