الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
mercoledì 25 maggio 2022
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Stampa audiovisiva

Khalihenna: il giro in Andalusia era un successo

IL sig. Khalihenna Ould Errachid HA qualificato, in particolare la visita di tre giornidi successo della delegazione del Corcas in Andalusia come successo del „“nell'acquisto sul progetto dell'autonomia come soluzione definita per il Sahara conflitto, che persiste per 30 anni.



Assicurati del sig. Ould Errachid alla conclusione della chiamata della delegazione del Corcas in Andalusia che tutti i soci andalusi hanno espresso il loro appoggio per la proposta marocchina riguardo alla concessione dell'autonomia le  province del Sud.

 Ha aggiunto che i politici ed i rappresentanti della società civile, che sono incontrati a Sevilla e Malaga noi per regolarsi per aprire il „la proposta marocchina del supporto di autonomia e che hanno promesso di aiutare ad esso il dialogo con i nostri fratelli del Polisario anteriore con l'obiettivo, definitivamente questo conflitto un'estremità “.

Il sig. Ould Errachid deve trovare descritto che questo progetto riflette la volontà del Marocco, una soluzione pacifica per questo conflitto e realizzare un'autonomia nel Sahara e questa secondo i requisiti storici dei figli della regione.

“Ha accennato al lato di esso: „abbiamo trattato i motivi, a che hanno condotto a questo problema con i nostri soci andalusi in tutta la sincerità ed a che estremità guasto, a cui le Nazioni Unite sono arrivato e da quale risulta che il referendum è impossibile e che è necessario, affinchè una soluzione di consenso osservassero “.

 Il sig. Ould Errachid ha assicurato che da un lato quello l'iniziativa della relativa maestà del re Mohammed VI e la relativa proposta di autonomia nel Sahara potesse rappresentare un esempio nel mondo arabo ed africano, per trovare le soluzioni per i conflitti nella regione, come in Somalia e in Darfour, dove il modo matrice predomina come esso il caso nel Sahara.

 Il sig. Ould Errachid è consistito i relativi soci spagnoli rispetto sulla necessità per trovare velocemente una soluzione per questo conflitto che è nelle circostanze, per trasformare la regione in un germe di tensionamento che interesserà sull'intere regione ed in particolare la Spagna .

Ha il senso dell'emigrazione a questo proposito descritta quello i conflitti armati spostati e la povertà in milioni dell'Africa di persone ha, ad Europa al colpo sopra le regioni, dove Polisario è nel sud algerino ed ai bordi di tre paesi, „dove non ci è controllo della condizione e dove la legge e l'ordine sono assenti “.

Il presidente del consiglio consultivo reale per gli affari del Sahara ha avvertito del fatto che ai generi di questo differente di situazione del commercio nero si aggiunge, che la regione avverte e di dove Polisario le armi, che condurrà al fatto che può trasformare nel barilotto della polvere, che tutti i paesi della regione interesseranno in particolare sui paesi di Europa del sud.

Incluso il testo integrale della spiegazione del sig. Khalihenna:


Abbiamo fatto una riuscita visita della regione Andalusiana, noi siamo il Parlamento andaluso, i gruppi parlamentari parlamentari, i partiti politici, il governo, che i presidenti incontra il governo andaluso ed i professori di diritto così come la pressa.

 Questa chiamata ha portato i risultati positivi, sperimentati nel riferimento ai soggetti, che sono stati discussi, in particolare nel riferimento al soggetto dell'autonomia ed alla soluzione definita del Sahara conflitto da 30 anni, riunioni di questa chiamata anche a Sevilla, al Andalusiens capitale.

 Ed in seconda città economica Andalusiana Malaga siamo il loro sindaco, i presidenti del consiglio regionale e la società civile, che incontra economico, partecipanti culturali e la pressa noi che i motivi dell'emersione del conflitto nella regione con loro in tutta la sincerità e nell'estremità guasto, a cui le Nazioni Unite sono arrivato, discute, in particolare nel riferimento all'applicazione impossibile del referendum ed alla necessità trovare una soluzione adatta per questo conflitto come l'autonomia, che la relativa maestà Mohammed VI ha suggerito e che può essere un esempio del mondo arabo e dell'Africa, che la soluzione dei conflitti regionali preoccupazioni.

 Naturalmente, i nostri amici e vicino in Andalusien, che conoscono il meglio intorno alla regione ed intorno al Marocco e che i grandi rapporti politici ed economici effettua con il Marocco, hanno tutti, i partiti politici inclusi, il Parlamento, il governo, local scelto uno, la società civile, con cui abbiamo preso il contatto, questa opzione democratica di sostegno, questa opzione democratica, Spagna si sono serviti di quelli, per risolvere ed amministrare intorno ai loro affari i loro problemi.

La Spagna ha sostenuto e/o almeno quelli, siamo incontrati che, sostengono completamente ed applicano la comprensione per questo progetto marocchino alla fabbricazione che hanno promesso di rendere noi per esso alle scanalature di dialogo e di trattativa di aiuto con i nostri fratelli nel Polisario anteriore intorno definitivamente a questo problema un'estremità da regolarsi giustamente e questa in un senso secondo i requisiti storici dei figli della regione “.
 

 Fonte : MAP
-Notizia riguardo alla questione del Sahara Occidentale/Corcas-

 

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2022