الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
giovedì 25 luglio 2024
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Stampa scritta


Khalihenna : é impossibile cambiare i confini di quattro paesi per l'autodeterminazione e fare il referundum

Il Marocco prevede mettere un termine ad un conflitto aperto che ha è durato 31 anno. Di conseguenza, ha elaborato un progetto di autonomia che il Consiglio di Consulenza reale per gli affari sahariani, intestato da un marocchino sopportato in Laayoune, è venuto la settimana scorsa a presentare in Spagna.


Domanda.: 31 Anni sono passato, da quando la Spagna del Sahara ha ritirato pensate che "si prenda tutto sommato una responsabilità rispetto al Sahara, come afferma la parte anteriore del Polisario?"


 Risposta.: Gli spagnoli non portano di fronte a debito Sahraouis. Non devono avere  sul fatto che lo hanno lasciato nel passaggio o non. Non esistono relazioni strette tra Sahara-problema e gli spagnoli.

Domanda.: Su ogni caso, essete nella fede che le cose potrebbero essere intraprese il diverso?

Risposta.: Non, la storia non modifica nulla alla cosa.


Domanda.: Quello che sono le associazioni spagnole ed i cittadini che effettuano in generale generali al Saharaouis di servizi?

 Risposta:.: Siamo vero Sahraoui del Laâyoune. Un mese fa, abbiamo indirizzato una lettera quest'associazioni, dove li ringraziamo dell'aiuto che prestano, e dove rappresentiamo il progetto dell'autonomia del Marocco... Non abbiamo mantenimenti d'eco su questa lettera... Polisario ha lavorato in collaborazione anni a lungo con loro.

Ed il tempo verrà, dove diventa loro cosciente che un altro Sahara ed una rappresentatività ancora più grande danno che Polisario, e che nessuna altra soluzione esiste come l'autonomia che non avrà mai luogo segregazione...

 Domanda.: questa missione della rappresentazione del progetto d'autonomia fa partita nell'Sahara delle missioni dal Corcas, Mohammed VI ha creato?

Risposta:.: Il re Mohammed il VI ha del Corcas il 25 marzo ha creato ed in occasione della sua visita in un Laâyoune gli ha proposto. La missione principale del Corcas esiste nella creazione delle condizioni psichiche, economici, sociali e politiche necessarie per l'autonomia.

Domanda.: Come questo progetto gli abitanti porterete più in dettaglio che non accettano la sovranità marocchina?


Risposta:.: Se riconoscono che l'autonomia i loro non non portato danno, i loro diritti politici riconosce, la loro cultura e la loro economia rispettato, divenire questo progetto aggiungersi, la parte anteriore Polisario tra cui.

Domanda.: ed il loro non riconoscimento della sovranità marocchina?

Risposta.: Polisario è un movimento politico, soldato e dogmatico, dove non c'è democrazia e non multipartialité che non ha un movimento di modifica dal 1976 esperto. Dovrebbe accettare il progetto e porre fine alle agonie inumane dei profughi.

Domanda.: Non prevedono la possibilità del referendum, su che alzano un'esigenza?

Risposta.: Il referendum non è soltanto impossibile, né tecnicamente né politicamente,  i Sahariani si trovano nel territorio, spagnolo precedentemente, essa sul Mali, la Mauritania, l'Algeria ed il Marocco è distribuita.

Le frontiere hanno Kolonisatoren spagnoli e vuoto francese, è così impossibile organizzare un referendum sulla base dell'identificazione d'identità. Le Nazioni Unite non modificheranno le frontiere dei quattro paesi, per organizzare un referendum appena, libero e democratico, il referendum è inapplicabile.

Domanda.: sembra non di essere possibile arrivare ad un accordo ed al negoziato...

Risposta.: Mohammed VI ha accettato tutte le esigenze del Sahraouis, e che erano all'origine del conflitto...

Domnada.: Come ad esempio la liberazione delle prisonières politiche?

Risposta: Sì, il re vorrebbe redigere un nuovo parte ed evitare il blocco del conflitto, gli vorrebbe che la riconciliazione tra l'amministrazione marocchina e Sahariana ha luogo.

Politico efficace nome: Khalihenna Ould Errachid

luogo di nascita: Laâyoune

età: 55

Altre informazioni: Presidente del consiglio comunale Laâyoune da 23 anni

questi Sahariani che sono cresciuti nelle scuole secondarie inferiori spagnole nel nord del Marocco, è stato nominato recentemente dal re Mohammed VI al presidente del consiglio consultivo reale per del Sahara-affare (CORCAS).

Vista la sua carriera politica, che era a lungo ministro Hassan II 17 anni, è stato incaricato anche dal re di missione:

 con la preparazione dell'autonomia  un progetto del Sahara dell'ovest che egli nel corso della settimana scorsa i politici spagnoli hanno rappresentato, e che sottoporrà nel corso d'ottobre prossimo alle Nazioni Unite.

Difensore fedele della sovranità marocchina sulla colonia spagnola precedentemente. Ould Errachid scommette su un dialogo che lui "come molto necessariamente".

Fonte :" El Coreo Di Andalusia"

 

 - Notizia riguardo alla questione del Sahara Occidentale / Corcas -

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2024