الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
giovedì 20 giugno 2024
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Stampa scritta

Il piano d'autonomia delle province del Sud presentato dal Marocco costituisce "formula molto buona" per porre fine alla vertenza attorno alla questione del Sahara, ha affermato il ministro ungherese della giustizia, Laszlo Trocsanyi.


"Riteniamo che l'autonomia proposta dal Marocco è molto una buona formula per porre fine a quest'affare, una cartella aperta abbastanza da a lungo, e speriamo che le Nazioni Unite sostengano anche quest'idea", ha sottolineato il ministro ungherese in un'intervista pubblicata sabato dal quotidiano "l'opinione".

"Li sosterremo sull'argomento, perché sappiamo che è, politicamente, molto importante per i Marocchini", ha proseguito il sig. Trocsanyi che ha effettuato recentemente una visita al Marocco durante la quale ha avuto interviste in particolare con il capo del governo, il ministro della giustizia e delle libertà ed il ministro del MRE e degli affari della migrazione.
 
Per quanto riguarda l'arresto del tribunale europeo che annulla l'accordo agricolo tra il Marocco e l'Unione europea, reso nel dicembre scorso, il sig. Trocsanyi ha segnalato che è venuto in Marocco anche "a comprendere le sfide di questo problema ed e questo avviene nella realtà", notando che "il Tribunale di primo grado di Lussemburgo che ha preso questa decisione ha presentato un argomento incerto per giustificare la sua decisione".
 
Rilevando che gli stati europei come la Francia, il Belgio, la Spagna ed il Portogallo sono intervenuti a favore del Marocco in questa controversia, il ministro ungherese ha segnalato che "anche prevederemo tale passo, rientrando a Budapest".
 
Attardandosi sull'accordo che ha firmato recentemente a Rabat con il suo omologo marocchino, per l'allargamento del campo di cooperazione giudiziaria tra i due paesi, il responsabile ha spiegato che l'obiettivo di quest'accordo consiste nel promuovere gli scambi e lo scambio delle esperienze tra i responsabili ed i giuristi del Marocco e dell'Ungheria che riguardano la riforma e l'ammodernamento dell'apparecchio giudiziario.


- Notizia riguardo alla questione del Sahara Occidentale/Corcas-

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2024