الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
venerdì 7 ottobre 2022
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Stampa scritta

Bayan Al Yawm: Il presidente del Consiglio di Consulenza reale per gli affari sahariani ha rivelato una nuova metodologia nell'avvicinamento dell'edizione del Sahara nell'ambito di vasta autonomia scelta dal Marocco.Senza riguardo a che cosa questa metodologia può essere descritta, se è alternativo o parallelo, questo non tende dalla natura, audace e la considerazione positiva a questo complesso e la questione spinosa dalla prospettiva di vasto e desiderio sormontato realistico e della ditta condurranno una riconciliazione genuina fra la condizione ed i relativi cittadini, compreso il marocchino compreso coloro che ha scelto la logica storica specifica di circostanze della separazione.



Se il Marocco stia esaminando il relativo progetto di autonomia per le province del sud consultando i partiti politici ed i rappresentanti delle associazioni dei Sahrawi, questo progetto GRASSETTO è una misura democratica nell'amministrazione di questa edizione gli che rende una terra e una struttura e, allo stesso tempo, concede attivare una nuova metodologia per occuparsi delle relative varie funzioni soprattutto con il cittadino marocchino di Sahrawi e le sue aspirazioni sociali, politiche ed economiche così come le dimensioni psicologiche e storiche, che hanno aumentato la complessità dell'edizione.

Effettivamente, l'autonomia ingrandetta è una caratteristica avanzata di autodeterminazione secondo il presidente del Consiglio di Consulenza reale per gli affari sahariani, Khalihenna Ould Errachid, “a Hiwar„ martedì ventilato programma dalla TV marocchina.

L'autorizzazione delle regioni meridionali da un'autonomia ingrandetta nel quadro del " nazionale della sovranità; è l'inizio di nuovo capitolo nella storia di Morocco" In questo contesto, Ould Errachid ha confermato che il Consiglio di Consulenza reale per gli affari sahariani era " generato; per per trovare riconciliazione finale con i Sahrawi che è d'accordo volontariamente con il progetto.

 Ha aggiunto che il " del Consiglio; comunicherà con tutto il Sahrawis dovunque siano, se in Algeria o altrove e persaudali che il Marocco oggi fornisce loro la posizione politica, economica e sociale deserve".

 Hanno invitato i Sahrawi per abbandonare l'indipendenza e sull'Algeria per smettere di aiutare i separatisti e per incoraggiare gli unionisti.

" Anche se Mohamed Abdelaziz vuole diventare il primo presidente di autonomia noi " lo aiuterà, " Khalihenna detto Ould Errachid. " negato Errachid di Ould; l'esistenza dello state" di Sahrawi; spiegazione del quel " per sviluppare una condizione là dovrebbe essere una terra, una gente e la sovranità con tutte le relative componenti che non si applica a Polisario nel campi" di Tindouf;.

Inoltre, è " impossible organizzare un referendum nel Sahara senza la partecipazione di tutto il Morocco" interno ed esterno dei Sahrawi; , ha detto il presidente del consiglio nominato dal re Mohammed VI.

 La nuova metodologia è basata sull'Algeria che riparte una storia comune con il Marocco e la gente marocchina, basata sulle relative dichiarazioni che non è interessata nell'edizione del Sahara.

" Ha ospitato i nostri cugini in determinate circostanze, (Ould detto Errachid, li ringraziamo esso per quello (e chiederà loro per lasciare questi cittadini andare a casa incontrare i loro parenti nel quadro di un autonomia" ingrandetto;.

 In questo senso, il presidente del Consiglio di Consulenza reale per gli affari sahariani ha dichiarato che il nuovo consiglio non è stato costruito sulle rovine di quella precedente, ma è venuto a generare il clima politico, economico, sociale, diplomatico e psicologico per l'applicazione di autonomia e che il Marocco combatterà per la relativa gente nel Sahara lo stesso senso esso difende la relativa integrità nazionale.

 


Fonte: 

-Notizia riguardo alla questione del Sahara occidentale/Corcas -


 

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2022