الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
domenica 23 febbraio 2020
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Dibattiti video

Khalihenna: errori economici ,sociali locali che si sono trasformati in una problematica internazionale  sono la base del problema del sahara

Il presidente del Consiglio reale consultivo degli affari sahariani (CORCAS), il sig. Khalihenna Ould Errachid, ha detto in una riunione comunicativa con la popolazione di Smara che "  la base del problema del sahara  sono errori economici ,sociali locali che si sono trasformati in una problematica internazionale che é stata soggetto di tanto traffico , tanti sbagli e tutto cio che si puo immaginare riguardo al male ineso.



Il Sig. Khalihenna Ould Errachid ha segnalato in questa occasione che questa riunione fa parte del programma del primo tondo dei membri del CORCAS nelle province del Sud, allo scopo di spiegare alle popolazioni locali le missioni e gli obiettivi del Consiglio.

Quest'iniziativa, ha aggiunto, mira anche a favorire lo scambio sulle questioni dello sviluppo economico e sociale nella regione, essere all'ascolto degli abitanti e conoscere da molto vicino le loro preoccupazioni.

Dopo avere rilevato che la visita storica di SM il re Mohammed VI nelle province del sud, in marzo scorso, ha permesso di aprire una nuova pagina, attraverso in particolare l'impianto del CORCAS, il sig. Khalihenna Ould Errachid ha segnalato che la visione reale si iscrive nel filo diritto di un processo destinato a sigillare la riconciliazione tra Sahraouis e l'amministrazione e tra Sahraouis.

Si è attardato sulle riforme compiute dal regno in diversi settori e gli sforzi di sviluppo fatti per la promozione delle province del Sud. Si è attardato sulle riforme compiute dal regno in diversi settori e gli sforzi di sviluppo fatti per la promozione delle province del Sud.

In questo senso, il sig. Khalihenna Ould Errachid ha garantito che l'opzione unioniste resta l'unica scelta per tutto Sahraouis, una scelta dedicata da sempre dai fili della regione di cui molti hanno trovato la morte difendendo la patria nelle file dell'esercito di liberazione.

Il presidente del CORCAS ha aggiunto che i diritti politici ed economici del Sahraouis non sono tabù, che notano soltanto "il séparatisme, sprovvisto di radici storiche, hanno pulito un fallimento totale". Ha così invitato tutti i cittadini ad aderire a quest'iniziativa ed operare di concerto per mettere un termine a questo conflitto artificiale non appena possibile.

Nel corso di questa riunione, tenuta in presenza in particolare del wali della regione di Guelmim-Smara e governatore della provincia di Guelmim, il sig. Ahmed Himdi, del governatore della provincia di Smara, il sig. M'hamed Lemtouni, di una delegazione di membri del CORCAS, dei parlamentari, del Chioukhs e dei rappresentanti della società civile, molti partecipanti hanno sottolineato l'importanza della comunicazione e della concertazione attorno alle questioni della regione, in modo regolare e costante.

Hanno anche evocato una serie di questioni riguardanti lo sviluppo economico e sociale nella provincia di Smara, che sottolinea la loro disposizione da collaborare con la CORCAS.

Nello stesso quadro, il sig Khalihenna Ould Errachid ha incontrato giovani della provincia in attesa di esaminare questioni relative allo sviluppo umano, fra cui la promozione delle condizioni della donna, l'occupazione e l'abitazione.
 

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2020