الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
lunedì 23 maggio 2022
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Le sessioni

Khalihenna :il Marocco ha fornito alla società mondiale un'opportunità storica per risolvere il problema del sahara

Il seguente testo scritto e video completo , che ha dato l'incontro con il signor Presidente del consiglio Reale   consultivo per gli affari sahariani canale del Marocco dopo la conclusione dei primi lavori della prima sessione ordinaria.



Jabbar Abdel Ghani: Allora, Signor Presidente, Benvenuti a noi in questo incontro privato con l'ex Signor Presidente, alcuni lavori sono stati completati prima della prima sessione ordinaria per il mese di aprile per il  Consiglio reale consultivo per gli affari sahariani, la sessione è stata che si svolgono in condizioni internazionali molto positivo per la causa del Sahara, la risoluzione del Consiglio di sicurezza ultimo necessità di negoziare con obiettività e realismo che è stato quasi invitando limite del Marocco, poiché l'avvio dei negoziati Manhasset,   prima il tuo commento su questa risoluzione?

Rashid Ould Rachid: Prima di questa risoluzione può essere considerato come un vero e proprio guadagno storico diplomatico del Regno del Marocco, perché è venuto dopo che le Nazioni Unite ha deciso di cambiare l'accento nel 2007 delle Nazioni Unite approcci a questo file, la decisione è venuta risultato di ciò che è accaduto in ciascuno nel 2007, che i negoziati diretti Capo rappresentante personale del segretario generale, Delegato Generale tour della regione e le consultazioni con i paesi direttamente interessati e gli Stati interessati.

Pertanto, ogni è il prodotto di questo lavoro è cambiato grazie all'iniziativa del Marocco, del Marocco iniziativa di auto-governo è cambiato il concetto di comunità internazionale per il conflitto del Sahara, in modo che il Marocco è diventato un serio, credibile e ferma volontà e la buona volontà di pervenire ad una soluzione, che è il motivo per cui Che rendono il Consiglio di Sicurezza, segretario generale afferma che la questione deve essere risolta attraverso la prima realistica, voglio dire di non chiedere l'impossibile, così come lo spirito di compromesso.

Ma più di questo, ha detto la decisione è venuto dopo che il personale inviato detto tutti i problemi dice segretamente è parlato pubblicamente.

Jabbar Abdel Ghani: il permesso di citare questo argomento, Signor Presidente, riteniamo che gli Stati Uniti d'America, la posizione è diventata più evidente e sostiene la proposta del Marocco Giudice.

La concessione del Sahara auto-regola, ma raccomanda che i negoziati devono essere il principale argomento è tale autonomia.

Khalihenna  Ould Rashid : vero, ma dobbiamo stare quando qualcosa di ciò che Walsum, dove ha detto che Walsum, l'indipendenza non è realistico e il Polisario ad abdicare nel centro storico di posizione non è stata autorizzata da alcun dato personale inviato del segretario generale, ed ex segretario generale, poi, è Andamento storico.

Qui è messa la marcatura il nucleo della soluzione, il Polisario a rinunciare alla richiesta di secessione, questo è diventato il primo per il personale inviato del segretario generale, come si dice in arabo 'Così Vice', la seconda dichiarazione chiaramente all'interno del Consiglio di sicurezza e di aumentare l'atteggiamento positivo delle Nazioni Unite America, che non ha detto che l'unica soluzione potrebbe essere quella di auto-governo, ma ha detto senza mezzi termini,
 Che la soluzione dovrebbe essere in autonomia sotto la sovranità marocchina.

E che questo atteggiamento atteggiamento di lasciare gli Stati Uniti d'America, la stessa cosa per la Francia e la stessa cosa per la Gran Bretagna, la stessa direzione della comunità internazionale, la comunità internazionale stanco della questione Sahara, e il Marocco a condizione che la comunità internazionale con un 'occasione storica per risolvere questo problema, prevedendo l'iniziativa di gravi e vitale e rispettata la filosofia di riconciliazione che è stata costruita dalle Nazioni Unite.

E questa iniziativa si basa principalmente sulla ricerca di un compromesso che consenta a tutte le parti di risolvere la riconciliazione politica in pazienti Per tutti, e siamo convinti che a tali dichiarazioni e tali atteggiamenti, e questa risoluzione volitional, che significa una nuova posizione nella comunità internazionale ,E rafforza la posizione del Marocco, e dà molto sostegno.

Jabbar Abdel Ghani: Quindi, alla fine della riunione ha anche rilasciato un comunicato in cui si ricorso alle altre parti, al fine di essere più flessibili e accettare nuove condizioni che potrebbero sono emersi sulla scena per quanto riguarda la questione del Sahara, e vi è anche un invito Di revocare il sequestro della popolazione di Tindouf.

Khalihenna Ould Rashid : Sì, questa affermazione è una chiamata viene nel contesto in cui abbiamo fatto a suo passato in Smara, che ha avuto ripercussioni positive perché al momento è stata la scuola è stata Akjijmat parte del gruppo collettivo a Akjijmat Patria.

Riteniamo che i ricorsi risonanza quando i nostri fratelli del Fronte Polisario, come positivo e, se necessario, a sottolineare che questo progetto marocchino, è un progetto basato principalmente sulla riconciliazione e che non vuole insultare i membri del Fronte Polisario, né il Fronte Polisario, e che egli vuole Svoltare a una nuova pagina di riconciliazione e di fraternità e di unità nazionale.

Riteniamo che questo appello avrà un nuovo risonanza così come pagare i nostri fratelli essere realistici e flessibile e ascoltare il gruppo ha ora un gruppo di Sahariani è la nazione sono paesi amici chiede al Fronte Polisario di Riconciliazione,Ora l'intera comunità internazionale, tra cui il segretario generale e il suo inviato personale, gli Stati Uniti, la Francia e il Consiglio di sicurezza, che dice il Fronte Polisario 'arcaico' realistico e ottenere il beneficio del compito che questo è utile, e speriamo che nella prossima sessione .

Per avere questo appello che abbiamo fatto oggi è in ascolto per le nostre orecchie, e la prossima sessione di un esito positivo.

Jabbar Abdel Ghani: Grazie, signor Khalihenna Ould Rachid , Presidente del consiglio Reale consultivo per gli affari sahariani, la ringrazio per il vostro contributo per noi a questo incontro.

Khalihenna Ould Errachid : Benvenuti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2022