الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
sabato 15 giugno 2024
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Attività nazionali

Khalihenna Ould Errachid il presidente del consiglio reale consultivo degli affari sahariani, ha ricevuto, martedì 15 gennaio 2013, Jake Lynch, il direttore del centro degli studi della pace e dei conflitti all'università di Sidney, che effettua attualmente, una visita di lavoro, al Marocco.



Il Presidente del Corcas ha presentato al suo ospite australiano, una relazione sulle principali tappe storiche che illustrano la scelta del regno a favore della risoluzione pacifica dei conflitti, dimostrando che questa è stata una scelta di principio, costante e strategico al quale il Marocco si è tenuto dal 17esimo secolo, fino ad oggi.


Ricezione del sig. Jake LYNCH; Direttore del centro degli studi della pace e dei conflitti all'università di Sidney

 A questo proposito, il Marocco si è sempre posto a sostegno di una soluzione mediana e giusta nella sua gestione del conflitto artificiale attorno al Sahara Marocchino. Questa soluzione è quella della proposta d'autonomia a favore degli abitanti della regione del Sahara, che è la più avanzata delle espressioni dell'autodeterminazione.

L'esperto in materia di risoluzione pacifica dei conflitti, Jake Lynch, ha mostrato un grande interesse per l'esperienza marocchina, in particolare gli sforzi acconsentiti attualmente a rafforzare le condizioni di successo per la soluzione proposta, in questo caso, la predisposizione di un'ampia regionalizzazione, che sarà applicata in primo nelle province del sud, prima della sua generalizzazione alle altre regioni del regno.

 La visita del direttore del centro degli studi della pace e dei conflitti all'università di Sidney, al Marocco, ha luogo nel quadro dell'indagine per lo sviluppo delle relazioni accademici dell'istituzione australiana con il Marocco, in particolare per approfondire la riflessione sulla creazione "di un quadro di comando Mohammed VI degli studi marocchini e mediterranei", all'università di Sidney.

 Questo progetto è stato concepito, al momento della riunione che l'universitario australiano ha avuto con Mohamed Maoulainin, ambasciatore del Marocco in Australia, nel marzo 2012, quando il diplomatico marocchino aveva evocato con Jake Lynch le possibilità di rafforzamento delle relazioni e degli scambi accademici tra l'università di Sidney e le università marocchine.

 Hanno partecipato a quest'intervista, il segretario generale del Consiglio, dott. Maouelainin Ben Khalihanna Maoulainin, e Moulay Ahmed Mghizlat, membro del Consiglio.

 - Notizia riguardo alla questione del Sahara Occidentale/Corcas-

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2024