الـعـربية Español Français English Deutsch Русский Português Italiano
giovedì 29 ottobre 2020
 
 
 
www.sahara-online.net
www.sahara-social.com/it
Dettagli

La soluzione della controversia artificiale sul Sahara marocchino passa attraverso l’accettazione del piano d'autonomia proposto dal Marocco, ha affermato l’esperto peruviano in relazioni internazionali, Ricardo Sánchez Serra.



In un articolo pubblicato dal sito d’informazione "Prensa21", Sánchez Serra ha sottolineato che "la soluzione passa attraverso l’accettazione dell’autonomia nella prospettiva di liberare la popolazione incarcerata dal Polisario nei campi di Tinduf in Algeria".

L’esperto peruviano ha osservato in questa scia che nelle province del sud del Marocco gli abitanti godono della libertà politica e della promozione dello sviluppo economico che il Marocco fa loro, mentre sono state dispiegate commissioni per proteggere e promuovere i diritti umani.

Riprendendo la posizione del presidente del governo spagnolo, Pedro Sanchez, che ha ribadito dinanzi all’Assemblea generale dell’ONU l’appello della Spagna a una soluzione politica basata sul compromesso, conformemente alle pertinenti risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Sanchez Serra ha affermato che non è la prima volta che la Spagna si pronuncia in tal senso su questo conflitto regionale creato dall’Algeria, è questo il caso riferendosi alle risoluzioni del Consiglio di sicurezza.

Nel momento in cui il Marocco chiede il rispetto della sua integrità territoriale, una posizione che gode di un sostegno sempre crescente in seno alla comunità internazionale, il Polisario continua a prendere alcune decine di migliaia di persone in ostaggio nei campi di Tinduf, ha deplorato l’esperto peruviano.

"La pseudo rasd (...) è una chimera, non esiste. "Non ha le condizioni che il diritto internazionale esige per uno statuto di Stato", ha sottolineato, ricordando che diversi paesi hanno già revocato il loro riconoscimento dell'entità fantoccia.

"L'Algeria è stata designata parte del conflitto regionale. In realtà, non fa parte del problema, è il problema, perché il Polisario è solo la sua marionetta. "Non ha alcun potere decisionale", ha detto Sánchez Serra.




-Notizia riguardo alla questione del Sahara occidentale/Corcas-

 

 Questo sito non è responsabile del funzionamento e del contenuto dei link esterni !
  Copyright © CORCAS 2020